Cancellazione CRIF

Cancellazione CRIF

Cancellazioni dalle Banche Dati

Diffidate da quei soggetti che vi garantiscono, attraverso il proprio intervento, la cancellazione dei dati negativi censiti dai Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC). CRIF è il gestore di un Sistema di Informazioni Creditizie chiamato EURISC.

I dati creditizi positivi e negativi, informazioni su finanziamenti erogati o semplicemente richiesti sono trasmessi a CRIF da banche e società finanziarie, che ne garantiscono la correttezza e la completezza.

Di norma le richieste di finanziamento vengono inserite dagli istituti creditizi giornalmente mentre i finanziamenti erogati vengono inseriti e aggiornati su base mensile.

Un sistema di informazioni creditizie non contiene informazioni pregiudizievoli o protesti.

Per conoscere i tuoi dati personali sulle banche dati o per inviare richieste di chiarimenti CRIF ha messo a disposizione il sito www.modulorichiesta.crif.com

 

4 Regole

1. Chiunque può richiedere direttamente e gratuitamente la cancellazione dei finanziamenti censiti nel SIC.

Diffidate di quei soggetti che vi garantiscono, attraverso il proprio intervento, la cancellazione dei dati negativi censiti sul SIC, tali soggetti possono al massimo inoltrare una
semplice richiesta di cancellazione, cosa che potreste comunque fare da soli e gratuitamente.

È però opportuno che sappiate che la cancellazione vi danneggerà perché riguarderà solo i finanziamenti con dati positivi.

Infatti la possibilità per banche e società finanziarie di accedere ai vostri dati positivi (cioè quelli relativi ai finanziamenti regolarmente rimborsati) aumenta le possibilità di ottenere un nuovo prestito. Cancellarli è solo controproducente!

2. Prima di richiedere la cancellazione dei vostri dati sul SIC di CRIF vi suggeriamo di inviare la domanda di accesso ai dati in modo da poter valutare in anticipo quali rapporti di credito
verrebbero eliminati inoltrando la richiesta di cancellazione.

La richiesta di cancellazione potrà essere accolta solo per quei finanziamenti con rimborsi regolari. Le istruzioni per inviare la domanda di accesso sono reperibili su www.consumatori.crif.com .

Una volta ricevuta la lettera di risposta, se non vi fosse chiaro su quali rapporti di credito positivi potreste ottenere la cancellazione, potete rivolgervi al call center di CRIF chiamando il numero: 051/6458905.

 

3. È sempre possibile ottenere gratuitamente la cancellazione di un dato ritenuto errato e la
sostituzione con il dato corretto rivolgendosi all'istituto di credito che ha effettuato la segnalazione oppure rivolgendosi direttamente al SIC.

Tenete comunque presente che nel caso abbiate regolarizzato un ritardo di pagamento pregresso, già segnalato nel SIC, non è possibile ottenere la cancellazione del ritardo di pagamento sulla base del fatto che lo avete saldato.

In questo caso potete comunque richiedere che il rapporto di credito venga aggiornato con l'informazione che avete regolarizzato i ritardi di pagamento.

 L'informazione sul ritardo di pagamento verrà cancellata da CRIF automaticamente, decorsi i tempi di conservazione fissati dalla legge e cioè:

  • dopo 1 anno dalla regolarizzazione, se il ritardo di pagamento ha riguardato al massimo 2 rate (e nel caso non si registrino successivi ritardi)

  • dopo 2 anni dalla regolarizzazione, quando il ritardo di pagamento ha riguardato più di 2 rate o si è prolungato per più di 2 mesi (e nel caso non si registrino successivi ritardi)

  • dopo 3 anni dalla data di scadenza contrattuale del rapporto o dalla data in cui è risultato necessario l’ultimo aggiornamento in caso di morosità, gravi inadempimenti, sofferenze

  • dopo 6 mesi, in caso di richieste di finanziamento qualora l’istruttoria lo richieda, o 1 mese in caso di rifiuto della richiesta o rinunzia della stessa

  • Se avete ottenuto da CRIF l'accesso ai dati contenuti nel SIC e volete richiedere la
    correzione o l'aggiornamento di un dato non corretto potete utilizzare il modulo da
    scaricare
    .

4. C'è un solo caso sulla base del quale è possibile ottenere la cancellazione completa di un rapporto di credito: è il caso in cui il cittadino sia stato truffato, ossia qualcun'altro abbia ottenuto indebitamente un finanziamento a suo nome, che è poi stato registrato sul SIC. In questi casi è bene denunciare subito il fatto alle forze dell'ordine e inviare la richiesta di cancellazione a CRIF utilizzando il presente modulo , allegando copia della denuncia (che verrà verifica).

 


 

Prova il nostro servizio di preventivo online utilizzando Richiesta veloce
per il tuo prestito. Ti forniremo le nostre soluzioni
migliori che più si adatteranno alle tue esigenze.


 

Nessun commento ancora

Lascia un commento